20160813_115411
Veduta di Isnello sotto il Monte Grotta Alta

 

“In una lussureggiane cornice naturale del Parco delle Madonie, adagiato fra le pieghe di una vallata, cui fa da vigile sentinella la possente mole della Montagna Grande e dominato dall’antico castello bizantino, sorge Isnello, “paese antichissimo e perciò pieno di profonda nobiltà”. Così  Carlo Levi descrive il piccolo paese incastonato sotto la mole del Monte Grotta Alta  e bagnato dal torrente Isnello che finisce il suo corso dentro uno stretto canyon.

SAMSUNG CAMERA PICTURES
Il Ponte sul Canyon

 

Nel territorio, buona parte del quale caratterizzato da carsismo, sono presenti diverse cavità disseminate tra il pizzo Dipilo e pizzo Carbonara.  Nel cozzo Balatelle esiste la Grotta “Abisso del Vento”, che si sviluppa in profondità e in buona parte ancora inesplorata, presenta stalattitti e stalagmiti in grandi quantità.

gal-hassin
Gal Hassin

 

Le particolari condizioni esistenti in alcune parti del territorio, quale assenza totale di fonti luminose notturne, consentono una vista limpida del cielo notturno in diversi giorni dell’anno. Negli anni ’90 nasce l’idea di realizzare un Osservatorio Astronomico. L’11 settembre 2016   è stato inaugurato il Centro Internazionale per le Scienze Astronomiche Gal Hassin.

Sito del Comune di Isnello

Annunci