Comuni: Polizzi Generosa, Petralia Sottana

Lunghezza percorso: 18,76 Km

Dislivello Complessivo Positivo : 1072 m.

Dislivello Complessivo Negativo: 992 m.

Difficoltà: Impegnativa

4 Tappa Via dei Frati – Polizzi Generosa > Petralia Sottana: è una delle tappe più impegnative sfiorando i 1810 m.s.l.m. Si inizia attraversando gli archi dell’acquedotto romano accanto al grande bevaio e raggiungendo l’ingresso dell’area attrezzata di Sanguisughe. Da qui si prosegue dentro il bosco di conifere fino a salire di quota e godere degli ampi panorami sulla valle dell’Imera. A metà percorso si incontra la fonte nei pressi della Madonna dell’Alto. Il Santuario si raggiungendo salendo la ripida e scoscesa salita, dalla cui fine si gode un panorama a 360 gradi sui monti delle Madonie, sui paesi sottostanti, fino ad Enna, Caltanissetta, l’Etna e le isole eolie. Ritornando indietro si prosegue il sentiero dei pellegrini (sentiero Italia) e si si scende verso Petralia Sottana.

Variante invernale: In caso di condizioni atmosferiche avverse proponiamo una variante invernale che inizia dal bevaio come la precedente, ma si avvia verso Via San Pietro, la stessa via da dove si arriva a Polizzi Generosa. Da qui seguendo i segnali si arriva all’isola ecologica del paese e salendo poco di quota sul sentiero che conduce verso il beavio di Nociazzi, a Pian dei Mulini. Da qui i segnali conducono dentro il sentiero nel bosco e ci conducono alla strada che scende dal sentiero dei pellegrini fino a Petralia Sottana . Per la traccia GPX clicca QUI.

 

 

Per scaricare la Tracce GPS inquadra il Q-Code o clicca QUI

 

 

sinistra

FRECCIA-ADESIVA

 

 

Annunci